Orari d'ufficio: Lun-Ven: 10.00 - 13.00 e 14.30 - 19.00 Sabato: 10.00 - 13.00
Indirizzo: L.go Vercelli, 8 - 00182 Roma
Tel: 0039 06 7024406 - Fax: 0039 06 7020901 - mail: info@4winds.it

TOUR: IL CAMMINO PORTOGHESE GUARDANDO IL MARE: 150 KM DA A GUARDA (6 TAPPE)

LOCALITA: a guarda, baiona, vigo, pontevedra, caldas de reis, padròn, santiago de compostela

TIPOLOGIA DI VIAGGIO: Tour individuale (in esclusiva) da 9 giorni, 8 notti in livello 2, 3, 4 stelle

INFO di BASE: Viaggio individuale a piedi che include 8 pernottamenti con colazione in camere con bagno lungo l'Itinerario del Cammino Portoghese con la variante del percorso sulla Costa, partendo da A Guarda. Un Cammino molto famoso ma poco trafficato. Trasferimenti e trasporto bagaglio già compresi nelle quote. BUEN CAMINO!

PARTENZE: Partenza tutti i giorni fino al 31 Ottobre

PROGRAMMA:

1° giorno: Santiago de Compostela in auto A Guarda
Arrivo all'Aeroporto di Santiago de Compostela e trasferimento privato per A Guarda. Ritiro della Credenziale e sistemazione in Hotel.

2° giorno: A Guarda in auto Baiona (ca 29 km)
Prima colazione. Lungo tutto il percorso lascerai l'Oceano Atlantico alla tua sinistra. È un palcoscenico con pochissime dislivelli e segue la linea della Costa. Passo a passo raggiungerai lo storico Monastero di Santa Marta de Oia. Lascerai alle spalle il villaggio di pescatori di Oia e camminerai a piedi sulle scogliere fino a raggiungere il Faro di Cabo Silleiro, il principale punto di orientamento delle navi che navigano lungo la Ría de Vigo. Salirai a Baredo e pochi chilometri dopo arriverai al Castello di Monte Real, ora il Parador del Turismo nazionale di Baiona. Dopo il Castello troverai Baiona, il primo porto in Europa che ha ricevuto la notizia della Scoperta dell'America, nel 1492. Pernottamento

3° giorno: Baiona in auto Vigo (ca 23 km)
Prima colazione. A Baiona comincia la Ría de Vigo ed è protetta dalle Isole Cíes o Illas Cíes, queste sono il cuore del Parco Nazionale delle Isole Atlantiche. Camminerai da questo posto meraviglioso e lascerai la bellissima e storica fontana di O Pombal. Attraverserai due ponti romanici, uno sul fiume Groba e l'altro su A Ramallosa. In quest'ultima città inizia la Foz del Río Miño, una terra di grande ricchezza ecologica. A Nigrán troverai il Tempio Votivo do Mar. Passo a passo raggiungerai Vigo, conosciuta anche come la città di Olívica. Pernottamento.

4° giorno: Vigo in auto Pontevedra (ca 34 km)
Prima colazione. La passeggiata sulla riva del fiume Lagares ti porterà a As Travesas. Raggiungerete il Castello di San Sebastián e scenderete al Barrio de O Berbés, situato molto vicino ad A Pedra, una zona conosciuta per i suoi ristoranti e la degustazione di Ostras de la Ría (ostriche). Lascerai Vigo attraverso il distretto di Teis e proseguirai lungo il Camino fino a raggiungere Redondela dove la via portoghese lungo la costa incontra la via portoghese attraverso l'interno. Dopo aver attraversato il suo centro storico salirai a Cesantes. Da Cesantes scenderai ad Arcade. Attraverserai lo storico ponte medievale di Ponte Sampaio sul fiume Verdugo. Salirai a Vilaboa e lascerai la cappella di Santa Marta. Passo a passo raggiungerai la città di Pontevedra. Pernottamento.

5° giorno: Pontevedra in auto Caldas de Reis (22 km)
Prima colazione. Da Pontevedra si prosegue in direzione nord e si prende una desviazione per addentrarsi nei boschi di Reiriz e Lombo da Maceira. A San Mauro il Cammino si dirige a Ponte Balbón e da qui a O Ameal. Infine si avvia verso Tivo e, ormai già molto vicini alle sponde dell’Urnia, giunge a Caldas de Reis metà della tappa. Pernottamento.

6° giorno: Caldas de Reis in auto Padròn (20 km)
Prima colazione in Hotel. La rotta portoghese si allontana da Caldas de Reis per addentrarsi nella valle di Bermaña e nei suoi boschi centenari. Si lascia a lato la chiesa di Bemil una Chiesa di stile romanico, del quale conserva l’abside semicircolare del s. XII. Di rilievo la facciata principale, tipicamente romanica: molto semplice, con porta ad arco semicircolare e cancillos su questa. Ed inizia una dolce salita verso Santa Mariña de Carracedo, per seguire poi in direzione di Casal de Eirigo ed O Pino, attraverso il monte Albor. Raggiunto il mulino di Solleiros, l’itinerario gira piacevolmente per giungere a San Miguel de Valga e da qui a Infesta, a Pontecesures. Passato il ponte romano di Cesures, il Cammino entra nelle terre della A Coruña proseguendo parallelamente alla N-550 fino a giungere a Padrón, località dalla forte tradizione giacopea. Pernottamento in Hotel.

7° giorno: Padròn in auto Santiago de Compostela (ca 20 km)
Prima colazione in Hotel. Seguendo per Iria Flavia, il Cammino si lascia dietro il centro storico di Padrón. Da Iria Flavia, s’incammina fino ad A Escravitude, percorrendo un tratto di 3 km praticamente in linea retta. Passato il santuario di A Escravitude, dopo un tratto di boschi, la rotta attraversa i binari della ferrovia nella località di A Angueira de Suso e comincia la sua discesa attraverso nuclei sempre più popolati, prova della vicinanza a Santiago. L’ingresso a Santiago si effettua dal vicino O Milladoiro, lasciandosi alle spalle A Rocha Vella per raggiungere il quartiere di A Choupana. A Santiago, l’itinerario portoghese entra nella zona monumentale da Porta Faxeira e si dirige alla facciata di Praterías della cattedrale compostelana. Pernottamento in Hotel.

8° giorno: Santiago de Compostela
Prima colazione in Hotel. La tradizione invita ai pellegrini a seguire vari rituali, il più importante e significativo è l'abbraccio al Santo. Poi si deve rispettare il rito pagano delle testate, che consiste nel tentare di prendere un ramo nella finestra bifora, sotto la figura dell'Apostolo sedente e poi chiedere tre desideri. Dietro la stessa colonna c'è una figura alla quale gli si danno tre testate "affinché trasmetta la sua sapienza ed il talento". Pernottamento in Hotel.

9° giorno: Santiago de Compostela
Dopo la prima colazione finisce il nostro viaggio, con la speranza che questo viaggio vi abbia regalato emozioni uniche e inimitabili per la mente ed il corpo.

CONSIGLI PER LE TAPPE A PIEDI:
Le tappe a piedi seguono esattamente il famoso Cammino di Santiago, e si svolgono su sentieri non asfaltati. Si raccomanda di munirsi, oltre ai normali bagagli, di:
- Un piccolo zaino, per portare con se acqua, frutta o dolci e oggetti personali;
- Borotalco e cerotti per le vesciche
- Vestiti e scarpe comode per le escursioni;
- Cappelli;
- Giacche o giubotti per la notte anche in estate la sera rinfresca.

NOTE IMPORTANTI:

La quota include:
Trasferimento privato dall'Aeroporto di Santiago ad A Guarda
8 pernottamenti con prima colazione in Hotel.
Trasporto bagaglio (1 collo a testa da massimo 20Kg)
Credenziale del Cammino

Non include:
Volo e tasse aeroportuali
Nessun trasferimento durante il percorso, l'arrivo alle diverse tappe del Cammino è a carico del cliente.
Pasti, trasferimenti, e tutto quanto non espressamente indicato.

VEDERE IL BOTAFUMEIRO:
Santiago Turismo - info Botafumeiro
Quando funziona?
Il Botafumeiro segue un calendario di celebrazioni liturgiche nelle quali entra in funzione come parte della messa. Fuori da queste date, deve essere richiesto con anticipo e deve essere pagato dai privati.

Richiedre e prenotare il Botafumeiro
Per richiederne il funzionamento può dirigere richiesta a:

Oficina de Acogida de Peregrinos
Rúa do Vilar, 1
15705 Santiago de Compostela
Tel: (+34) 981 568 846


AVVERTENZE:
In merito alla grande richiesta per questo itinerario, e considerando che alcune località non hanno molta capacità alberghiera, gli Hotels e le località di pernottamento verranno comunicati al momento della prenotazione. Le strutture utillizzate sono di categoria 1 o 2 stelle, ma garantiamo che troverete caratteristiche e qualità adeguate al tipo di viaggio effettuato. Le strutture sono pulite e accoglienti, tutte con bagno privato.

Le quote non sono valide durante Festività, congressi ed eventi.