"LOFOTEN IN BARCA A VELA - IT"

Crociera, Volo incluso, 10 giorni - 9 notti

In breve:
Lofoten in barca a vela. Crociera attiva con assistenza e guida in Italiano per 2 max 4 passeggeri. Navigazione in alte latitudini con combinazioni di trekking, passeggiate e avvistamento fauna locale. Barca con 2 cabine una doppia e una tripla con bagno condiviso. Tre soluzioni di viaggio da 7, 8 e 9 notti. Questo viaggio permette di coniugare ore di navigazione a passeggiate a terra in luoghi bellissimi e raramente visitati. Durante il viaggio si potranno apprendere interessanti aspetti delle tecniche di navigazione, effettuare trekking, escursioni, avvistamento faunistico e visitare pittoreschi villaggi di pescatori. VOLO INCLUSO

Prossime partenze:
01 agosto, 08 agosto, 15 agosto, 22 agosto, 02 settembre

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA DOPPIA SU BASE 4 PARTECIPANTI:

AGOSTO 01, 08, 15 (7 notti in barca e 2 notti in hotel): 1900 Euro

AGOSTO 22 (7 notti in barca e 1 notte in hotel):1650 Euro

SETTEMBRE 02 (7 pernottamenti in barca ):1400 Euro

DA AGGIUNGERE PER PERSONA:

Spese per porti, gasolio e cambusa da pagare in loco: 250,00 Euro
Quota iscrizione 30 Euro
Copertura medico-bagaglio-annullamento da 35 Euro circa in funzione del prezzo totale

Chiedi all'esperto
NORDEUROPA, CAPODOGLIO, WHALE WATCHING NORDEUROPA, LOFOTEN INVERNO NORDEUROPA, LOFOTEN INVERNO NORDEUROPA, LOFOTEN NORDEUROPA, NORVEGIA LOFOTEN

TOUR MAP

Riepilogo partenze previste:


AGO: 01, 08, 15 - 10giorni/9notti
Imbarco/Sbarco
Leknes/Leknes

AGO: 22 - 9giorni/8notti
Imbarco/Sbarco
Leknes/Bodo

SET: 02 - 8giorni/7notti
Imbarco/Sbarco
Bodo/Bodo

PROGRAMMA DETTAGLIATO

L'itinerario indicato si riferisce al programma di 10 giorni, con 7 notti in navigazione e 3 pre e post crociera:

1° Giorno: Italia in aereo Oslo in aereo Bodo
Volo dall'Italia, arrivo a Leknes o a Bodo (secondo tour prescelto), disbrigo formalità di ingresso, trasferimento libero in hotel e pernottamento.

2° Giorno: Bodo in aereo Leknes
Prima colazione in hotel, trasferimento libero al porto di Bodo, o aeroporto per volo per Leknes (arrivo e trasferimento libero per porto Leknes), imbarco e cocktail di benvenuto. Sistemazione nella cabina riservata. Illustrazione della crociera su carta nautica da parte del capitano. Cena e pernottamento.

3° Giorno: in barca veloce navigazione fino a SKROVA che è a 5 miglia da Svolvaer ma sembra galleggiare in un altro mondo. Skrova è un luogo ideale dove iniziare a esplorare le montagne e le spiagge delle Lofoten, vista la bellissima passeggiata sulla vetta dell’isola (45 minuti di cammino) e una serie di spiagge mozzafiato sulla costa nord.

4° Giorno: in barca Navigazione verso Henningsvaer, una isola-canale con le classiche case e depositi bianchi e un fotografatissimo campo di calcio ricavato coi denti tra le rocce bianche, e Kabelvag un altro antichissimo centro di pesca con darsene colorate e pescherecci d’ordinanza.

5° Giorno: in barca Vestvagoya offre una costa settentrionale di una bellezza mozzafiato, con scogliere a picco intervallate da spiagge bianche e deserte, piccole isolette e alcuni agglomerati molto suggestivi, come Eggum. La navigazione lungo la costa nordovest è decisamente più sensibile ai capricci di vento e onde ed è quindi consigliabile renderla breve. Se la meteo lo consentisse, vale comunque la pena esplorare le decine di isolette intorno a Borgvaeret, che nelle giornate di sole sembrano letteralmente galleggiare su una immensa piscina di sabbia celeste, basta dare un’occhiata a Google Earht!

6° Giorno: in barca Reine, sull’isola di Moskenesoy, è il villaggio più fotografato dell’arcipelago, grazie alla sua invidiabile posizione alla bocca di due fiordi che dividono le vette più aguzze della zona. Come porto però è consigliabile il più suggestivo Sorvagen, tre miglia più a sud, meglio protetto e quasi sconosciuto ai turisti che invece affollano Reine o la piccola Å (con un pallino). Quasi d’obbligo fermarsi a Reine per scalare la vetta sopra il porto e immortalarsi con la vista dei picchi che sembra correre all’infinito verso il tramonto.

7° Giorno: in barca Camminando tra le stradine e le semplici casette bianchi o rosse di Vaeroy non si ha la sensazione di essere in uno dei comuni più ricchi della Norvegia, e quindi del mondo. Quando negli anni 80 i merluzzi quasi scomparvero, qui, invece di lasciare, raddoppiarono costruendo una flotta più moderna e potente. Al ritorno del merluzzo dopo pochi anni le poche famiglie dell’isola si ritrovarono milionarie, da qui un malcelato desiderio di non avere troppi turisti. Eppure Vaeroy merita decisamente la traversata del Maelstrom. Le sue creste alte, lunghe e quasi verticali che torreggiano su spiagge bianchissime e deserte ne fanno l’isola più bella delle Lofoten, e forse di tutta la Norvegia

8° Giorno: in barca Giornata di navigazione e rientro a Bodo o Svolvaer

9° Giorno: in barca Leknes o Bodo
Sbarco dopo la prima colazione e trasferimento libero in hotel e pernottamento.

10° Giorno: Leknes in aereo Bodo in aereo Italia
Prima colazione in hotel e trasferimento libero in aeroporto di Bodo o Leiknes, in tempo utile per i voli di rientro in Italia

N.B.: si ricorda che l'itinerario è indicativo e può essere cambiato insindacabilmente dal Capitano in funzione delle condizioni meteeologiche o delle circostanze del caso.


PASTI A BORDO, MENU TIPO (per una settimana)
SI RICORDA che durante la crociera i passeggeri collaborano aiutano nei compiti di preparazione dei pasti.

A DISPOSIZIONE DELL'EQUIPAGGIO
Frutta fresca, secca e snack sempre a disposizione

PRANZI
Pranzi leggeri e veloci, anche perché spesso consumati in navigazione, quindi insalate, frittate, paste leggere, salmone affumicato, affettati, panini, uova alla benedict ecc..

CENE
Rivisitazione italiana di piatti locali oppure piatti etnici: medaglioni di renna al vino, cozze alla provenzale, salmone affumicato, pasta al salmone, ippoglosso ai porri, zuppa di pesce alla crema, tagliata di balena alla rucola, cena tailandese con stir-fry in salsa d’ostrica, pollo al curry.

ESTENSIONI

ESTENSIONI PRE E POST CROCIERA

Chiedi all'esperto

QUOTE

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA DOPPIA SU BASE 4 PARTECIPANTI:

AGOSTO 01, 08, 15 (7 notti in barca e 2 notti in hotel): 1900 Euro

AGOSTO 22 (7 notti in barca e 1 notte in hotel):1650 Euro

SETTEMBRE 02 (7 pernottamenti in barca ):1400 Euro

DA AGGIUNGERE PER PERSONA:

Spese per porti, gasolio e cambusa da pagare in loco: 250,00 Euro
Quota iscrizione 30 Euro
Copertura medico-bagaglio-annullamento da 35 Euro circa in funzione del prezzo totale

Chiedi all'esperto

ULTERIORI DETTAGLI

La quota include:
Voli di linea da Roma o Milano
7 pernottamenti crociera in barca a vela in cabina doppia/tripla, con bagno condiviso
pensione completa a bordo,
programma di escursioni giornaliere con skipper/guida in italiano,
dotazioni di sicurezza
In base alle date di partenze prescelte: nessuna, 1 o 2 notti in hotel in transito a Bodo in trattamento di pernottamento e prima colazione

Non include:
Trasferimenti, tasse aeroportuali e coperture assicurative (vedi box prezzi), pasti e colazione a Bodo o Leiknes, tutto quanto non espressamente indicato.


IL MARE DELLE LOFOTEN IN PILLOLE
Il mare alle Lofoten non è facile da navigare. La costa occidentale è spazzata dal ponente e dall’onda lunga dell’Atlantico, mentre la costa orientale (sul lato del temibile ‘Vestfjorden’), è poco più fortunata, battuta da un mare bizzoso e ingarbugliato. Le correnti di marea non aiutano e possono essere particolarmente virulente nella zona del Maelstrom a nord e sud di Vaeroy, dove immense masse d’acqua arrivano a muoversi anche a 4 o 5 nodi. I picchi da parte loro, giustamente famosi perché ripidissimi, giocano con i venti creando improvvise e violentissime raffiche termiche che qui prendono il nome di Fallwind. Detto ciò nelle giornate di bel tempo, tutt’altro che rare, navigare sotto il ‘Muro delle Lofoten’ vale non solo una breve crociera, ma anche il lungo viaggio in mare per giungerci. Come ulteriore premio, quasi a scusarsi con il marinaio per le perigliose acque, le Lofoten offrono alcuni dei più sicuri e suggestivi porticcioli al mondo, come Henningsvaer, Vaeroy e Skrova.


Questo viaggio è l'ideale per scoprire i fiordi norvegesi: la barca a vela è abbastanza piccola da consentire agili manovre nei fiordi affilati, e contemporaneamente offre un confort e servizi essenziali. Le escursioni a terra permettono di scoprire la bellezza della natura locale. Il pernottamento a Bodo o a Leknes è previsto strutture essenziali come piccole Guesthouse o piccoli hotel.


NB: il tour non richiede particolare abilità fisica; le escursioni non sono stancanti anche se si deve camminare su un suolo pietroso e privo di sentieri segnati.

NB: Indispensabile la prenotazione con larghissimo anticipo.

Chi può affrontare questo viaggio:
Questi itinerari sono adatti a tutti, purché si goda di una buona condizione fisica e si sia pronti a passeggiate su terreni un po' accidentati. Le escursioni a terra sono relativamente brevi e facili. Si consiglia tuttavia di munirsi di scarpe adatte a percorsi accidentati e con molti sassi. Data la mancanza di attracchi idonei, lo sbarco a terra potrà essere a volte un po' complicato.

L’itinerario dipende dalle condizioni meteo e per questo verrà stabilito giorno per giorno. Qualsiasi variazione è a discrezione del Comandante e capo spedizione.

EQUIPAGGIAMENTO STANDARD richiesto per la Crociera

Equipaggiamento di cui ogni passeggero dovrebbe disporre:
· Zainetto da utilizzare durante le escursioni
· Un paio di scarpe da trekking
· Giacca e pantaloni impermeabili e resistenti e al vento
· Un berretto di lana
· 1 paio di guanti resistenti al vento e un paio di lana.
· Calzamaglia di lana
· 1 caldo maglione di lana
· Calze di lana
· 2-3 cambi di abiti per l’interno
· Occhiali da sole
· Articoli da toilet
· 1 sciarpa

Inoltre, raccomandiamo:
· 1 Binocolo (non dimenticare!!!)
· macchina fotografica
· 1 paio di pantofole
· 1 paio di stivali di gomma
· crema protezione solare
· pillole per il mal di mare o braccialetti per combattere il mal di mare
. medicinali di uso comune e quelli specifici di uso personale


OPERATIVO VOLI su programma 10 giorni con partenza 01 agosto
SK 4714 01AUG FCOOSL 12:25 15:35
SK 4122 01AUG OSLBOO 17:30 18:55
WF 810 02AUG BOOLKN 12:40 13:05
WF 811 09AUG LKNBOO 14:05 14:30
SK 4107 10AUG BOOOSL 09:20 10:45
SK 4713 10AUG OSLFCO 15:50 18:55

Chiedi all'esperto

HOTEL e INFO SERVIZI


SWAN 44/071 CADEAU

SWAN 44/071 CADEAU,

La barca è un classico Swan disegnato da Sparkman e Stephens, l’Aston Martin della vela.

L'imbarcazione è stata specificamente progettata ...continua

scheda tecnica

"LOFOTEN IN BARCA A VELA - IT"

L'itinerario indicato si riferisce al programma di 10 giorni, con 7 notti in navigazione e 3 pre e post crociera:

1° Giorno: Italia in aereo Oslo in aereo Bodo
Volo dall'Italia, arrivo a Leknes o a Bodo (secondo tour prescelto), disbrigo formalità di ingresso, trasferimento libero in hotel e pernottamento.

2° Giorno: Bodo in aereo Leknes
Prima colazione in hotel, trasferimento libero al porto di Bodo, o aeroporto per volo per Leknes (arrivo e trasferimento libero per porto Leknes), imbarco e cocktail di benvenuto. Sistemazione nella cabina riservata. Illustrazione della crociera su carta nautica da parte del capitano. Cena e pernottamento.

3° Giorno: in barca veloce navigazione fino a SKROVA che è a 5 miglia da Svolvaer ma sembra galleggiare in un altro mondo. Skrova è un luogo ideale dove iniziare a esplorare le montagne e le spiagge delle Lofoten, vista la bellissima passeggiata sulla vetta dell’isola (45 minuti di cammino) e una serie di spiagge mozzafiato sulla costa nord.

4° Giorno: in barca Navigazione verso Henningsvaer, una isola-canale con le classiche case e depositi bianchi e un fotografatissimo campo di calcio ricavato coi denti tra le rocce bianche, e Kabelvag un altro antichissimo centro di pesca con darsene colorate e pescherecci d’ordinanza.

5° Giorno: in barca Vestvagoya offre una costa settentrionale di una bellezza mozzafiato, con scogliere a picco intervallate da spiagge bianche e deserte, piccole isolette e alcuni agglomerati molto suggestivi, come Eggum. La navigazione lungo la costa nordovest è decisamente più sensibile ai capricci di vento e onde ed è quindi consigliabile renderla breve. Se la meteo lo consentisse, vale comunque la pena esplorare le decine di isolette intorno a Borgvaeret, che nelle giornate di sole sembrano letteralmente galleggiare su una immensa piscina di sabbia celeste, basta dare un’occhiata a Google Earht!

6° Giorno: in barca Reine, sull’isola di Moskenesoy, è il villaggio più fotografato dell’arcipelago, grazie alla sua invidiabile posizione alla bocca di due fiordi che dividono le vette più aguzze della zona. Come porto però è consigliabile il più suggestivo Sorvagen, tre miglia più a sud, meglio protetto e quasi sconosciuto ai turisti che invece affollano Reine o la piccola Å (con un pallino). Quasi d’obbligo fermarsi a Reine per scalare la vetta sopra il porto e immortalarsi con la vista dei picchi che sembra correre all’infinito verso il tramonto.

7° Giorno: in barca Camminando tra le stradine e le semplici casette bianchi o rosse di Vaeroy non si ha la sensazione di essere in uno dei comuni più ricchi della Norvegia, e quindi del mondo. Quando negli anni 80 i merluzzi quasi scomparvero, qui, invece di lasciare, raddoppiarono costruendo una flotta più moderna e potente. Al ritorno del merluzzo dopo pochi anni le poche famiglie dell’isola si ritrovarono milionarie, da qui un malcelato desiderio di non avere troppi turisti. Eppure Vaeroy merita decisamente la traversata del Maelstrom. Le sue creste alte, lunghe e quasi verticali che torreggiano su spiagge bianchissime e deserte ne fanno l’isola più bella delle Lofoten, e forse di tutta la Norvegia

8° Giorno: in barca Giornata di navigazione e rientro a Bodo o Svolvaer

9° Giorno: in barca Leknes o Bodo
Sbarco dopo la prima colazione e trasferimento libero in hotel e pernottamento.

10° Giorno: Leknes in aereo Bodo in aereo Italia
Prima colazione in hotel e trasferimento libero in aeroporto di Bodo o Leiknes, in tempo utile per i voli di rientro in Italia

N.B.: si ricorda che l'itinerario è indicativo e può essere cambiato insindacabilmente dal Capitano in funzione delle condizioni meteeologiche o delle circostanze del caso.


PASTI A BORDO, MENU TIPO (per una settimana)
SI RICORDA che durante la crociera i passeggeri collaborano aiutano nei compiti di preparazione dei pasti.

A DISPOSIZIONE DELL'EQUIPAGGIO
Frutta fresca, secca e snack sempre a disposizione

PRANZI
Pranzi leggeri e veloci, anche perché spesso consumati in navigazione, quindi insalate, frittate, paste leggere, salmone affumicato, affettati, panini, uova alla benedict ecc..

CENE
Rivisitazione italiana di piatti locali oppure piatti etnici: medaglioni di renna al vino, cozze alla provenzale, salmone affumicato, pasta al salmone, ippoglosso ai porri, zuppa di pesce alla crema, tagliata di balena alla rucola, cena tailandese con stir-fry in salsa d’ostrica, pollo al curry.

ESTENSIONI PRE E POST CROCIERA

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA DOPPIA SU BASE 4 PARTECIPANTI:

AGOSTO 01, 08, 15 (7 notti in barca e 2 notti in hotel): 1900 Euro

AGOSTO 22 (7 notti in barca e 1 notte in hotel):1650 Euro

SETTEMBRE 02 (7 pernottamenti in barca ):1400 Euro

DA AGGIUNGERE PER PERSONA:

Spese per porti, gasolio e cambusa da pagare in loco: 250,00 Euro
Quota iscrizione 30 Euro
Copertura medico-bagaglio-annullamento da 35 Euro circa in funzione del prezzo totale

La quota include:
Voli di linea da Roma o Milano
7 pernottamenti crociera in barca a vela in cabina doppia/tripla, con bagno condiviso
pensione completa a bordo,
programma di escursioni giornaliere con skipper/guida in italiano,
dotazioni di sicurezza
In base alle date di partenze prescelte: nessuna, 1 o 2 notti in hotel in transito a Bodo in trattamento di pernottamento e prima colazione

Non include:
Trasferimenti, tasse aeroportuali e coperture assicurative (vedi box prezzi), pasti e colazione a Bodo o Leiknes, tutto quanto non espressamente indicato.


IL MARE DELLE LOFOTEN IN PILLOLE
Il mare alle Lofoten non è facile da navigare. La costa occidentale è spazzata dal ponente e dall’onda lunga dell’Atlantico, mentre la costa orientale (sul lato del temibile ‘Vestfjorden’), è poco più fortunata, battuta da un mare bizzoso e ingarbugliato. Le correnti di marea non aiutano e possono essere particolarmente virulente nella zona del Maelstrom a nord e sud di Vaeroy, dove immense masse d’acqua arrivano a muoversi anche a 4 o 5 nodi. I picchi da parte loro, giustamente famosi perché ripidissimi, giocano con i venti creando improvvise e violentissime raffiche termiche che qui prendono il nome di Fallwind. Detto ciò nelle giornate di bel tempo, tutt’altro che rare, navigare sotto il ‘Muro delle Lofoten’ vale non solo una breve crociera, ma anche il lungo viaggio in mare per giungerci. Come ulteriore premio, quasi a scusarsi con il marinaio per le perigliose acque, le Lofoten offrono alcuni dei più sicuri e suggestivi porticcioli al mondo, come Henningsvaer, Vaeroy e Skrova.


Questo viaggio è l'ideale per scoprire i fiordi norvegesi: la barca a vela è abbastanza piccola da consentire agili manovre nei fiordi affilati, e contemporaneamente offre un confort e servizi essenziali. Le escursioni a terra permettono di scoprire la bellezza della natura locale. Il pernottamento a Bodo o a Leknes è previsto strutture essenziali come piccole Guesthouse o piccoli hotel.


NB: il tour non richiede particolare abilità fisica; le escursioni non sono stancanti anche se si deve camminare su un suolo pietroso e privo di sentieri segnati.

NB: Indispensabile la prenotazione con larghissimo anticipo.

Chi può affrontare questo viaggio:
Questi itinerari sono adatti a tutti, purché si goda di una buona condizione fisica e si sia pronti a passeggiate su terreni un po' accidentati. Le escursioni a terra sono relativamente brevi e facili. Si consiglia tuttavia di munirsi di scarpe adatte a percorsi accidentati e con molti sassi. Data la mancanza di attracchi idonei, lo sbarco a terra potrà essere a volte un po' complicato.

L’itinerario dipende dalle condizioni meteo e per questo verrà stabilito giorno per giorno. Qualsiasi variazione è a discrezione del Comandante e capo spedizione.

EQUIPAGGIAMENTO STANDARD richiesto per la Crociera

Equipaggiamento di cui ogni passeggero dovrebbe disporre:
· Zainetto da utilizzare durante le escursioni
· Un paio di scarpe da trekking
· Giacca e pantaloni impermeabili e resistenti e al vento
· Un berretto di lana
· 1 paio di guanti resistenti al vento e un paio di lana.
· Calzamaglia di lana
· 1 caldo maglione di lana
· Calze di lana
· 2-3 cambi di abiti per l’interno
· Occhiali da sole
· Articoli da toilet
· 1 sciarpa

Inoltre, raccomandiamo:
· 1 Binocolo (non dimenticare!!!)
· macchina fotografica
· 1 paio di pantofole
· 1 paio di stivali di gomma
· crema protezione solare
· pillole per il mal di mare o braccialetti per combattere il mal di mare
. medicinali di uso comune e quelli specifici di uso personale


OPERATIVO VOLI su programma 10 giorni con partenza 01 agosto
SK 4714 01AUG FCOOSL 12:25 15:35
SK 4122 01AUG OSLBOO 17:30 18:55
WF 810 02AUG BOOLKN 12:40 13:05
WF 811 09AUG LKNBOO 14:05 14:30
SK 4107 10AUG BOOOSL 09:20 10:45
SK 4713 10AUG OSLFCO 15:50 18:55


SWAN 44/071 CADEAU

SWAN 44/071 CADEAU,

La barca è un classico Swan disegnato da Sparkman e Stephens, l’Aston Martin della vela.

L'imbarcazione è stata specificamente progettata ...continua

Chiedi all'esperto